£ 3.49 per negozio con consegna in giornata - Ordr prima delle 2:XNUMX!

La Guida Vegana Sopravvissuta

Navigazione:

Che cos'è il veganismo?

Perché dovrei diventare vegano?

Come adattarsi

sostituti

Drogherie vegane

ricette

Ristoranti vegani

sommario

 

Che cos'è il veganismo?

pianeta terra

Il veganismo non è una dieta. È uno stile di vita.


Negli ultimi anni, diverse celebrità, dagli atleti ai musicisti, sono diventate vegane e i prodotti vegani sono diventati più accessibili. Il movimento ha suscitato grande attenzione: il veganismo è diventato davvero uno strumento di marketing trendy e cool!


La parola "vegano" fu coniata per la prima volta nel 1944 da un piccolo gruppo di vegetariani ribelli che volevano fare di più e si staccarono dalla Leicester Vegetarian Society in Inghilterra per formare la Vegan Society. Oltre alla carne, hanno deciso di non consumare latticini, uova e prodotti di origine animale. Solo alimenti di origine vegetale. Hanno anche fatto grandi cambiamenti nello stile di vita...


Essere Vegan è più che avere una dieta a base vegetale, è un modo di vivere che esclude ogni forma di sfruttamento e crudeltà sugli animali, dal cibo all'abbigliamento. Veganismo e diete a base vegetale sono spesso usati come sinonimi ma c'è una differenza!


Perché dovrei diventare vegano?

 

Molti scienziati affermano che diventare vegani è il "modo più grande e unico" per ridurre il proprio impatto sul pianeta. Ci sono numerosi vantaggi che essere vegani ha sull'ambiente e sulla tua salute. 

 

crudeltà sugli animali

Il vantaggio più evidente di diventare vegani è prevenire la crudeltà e lo sfruttamento sugli animali poiché tutto il cibo che consumi sarà a base vegetale e vivrai una vita senza crudeltà sugli animali. Se vuoi mostrare compassione al mondo animale, essere vegano è la strada da percorrere!

 

eco-friendly

L'allevamento di massa degli animali provoca anche un grande impatto ambientale negativo che include maggiori emissioni e danneggiamento degli spazi.  

cibo vegan

Sebbene il cibo vegano non sia sempre l'opzione più salutare a causa della crescita dei fast food vegani. Tuttavia, una dieta vegana ben pianificata è ricca di sostanze nutritive e ha grandi benefici per la salute. Alcune ricerche hanno collegato le diete vegane all'abbassamento della pressione sanguigna, del colesterolo e delle possibilità di malattie cardiache. Ci sono stati anche collegamenti con il veganismo e il mantenimento del diabete di tipo 2 e alcune forme di cancro. Le diete a base vegetale sono ricche di fibre, che aiutano la digestione. Una buona dieta vegana tende a includere opzioni come cereali integrali, frutta, noci, semi e verdure, che sono ricche di fibre benefiche, vitamine e minerali.


Se vuoi vedere i danni su vasta scala del consumo di carne in massa, ti consiglio di guardare "What The Health", diretto da Kip Andersen e Keegan Kuhn. Tieni presente che questo documentario è molto grafico! Ci sono anche molti argomenti controversi che sono sicuramente in discussione, quindi dai un'occhiata anche all'altro lato della storia.

Come adattarsi

 

Prima di approfondire come adattarsi, vorrei chiarire il mito secondo cui diventare vegani è costoso! Se pianifichi bene, può essere più economico, quindi aumentare il budget per il cibo non è un cambiamento che devi fare!


Controllare questa guida è il primo passo nel tuo viaggio vegano! Sulla base di molti convertiti vegani, è meglio adattarsi al proprio ritmo. Nella maggior parte delle occasioni la transizione completa non avviene dall'oggi al domani: ci vuole tempo, quindi sii di mentalità aperta e scopri cosa funziona meglio per te!

Un buon inizio potrebbe essere fare un piccolo cambiamento ogni giorno, avvicinandosi al veganismo, in modo incrementale. Aumentare il cibo a base vegetale che mangi, eliminando carne e latticini.

Forse ogni settimana potresti tagliare un pasto a base di carne o latticini, un prodotto alla volta, ad esempio sostituendo il latte di mucca con il latte di mandorle. Sperimenta e guarda cosa funziona! 


Molti neofiti vegani si lamentano del fatto che ci sono pochi cibi da mangiare, ma ci sono numerose risorse online in cui puoi trovare deliziose ricette vegane e deliziosi ristoranti. Condividerò alcune delle mie ricette e ristoranti preferiti più avanti nella guida.


All'inizio della tua escursione vegana, è importante monitorare l'apporto nutrizionale poiché è facile perdere i nutrienti essenziali. Condividerò i nutrienti che più probabilmente verranno trascurati nella sezione Nutrizione Vegana.


Ricordati di rendere divertente la tua transizione! All'inizio c'è sempre una grande eccitazione. Sii un esploratore: è un nuovo capitolo avvincente della tua vita. Esplora nuovi cibi, nuovi sapori, viaggia attraverso nuove cucine ed esci dalla tua zona di comfort. Ci sono molte opzioni vegane nelle catene di ristoranti del Regno Unito che puoi gustare (ricorda di portare un blocco note e prendere appunti per ispirare ciò che cucini!). Se non ti piace cucinare, ci sono anche ottime opzioni di preparazione dei pasti.


Ti consiglierei di ricercare attivamente il veganismo poiché la dieta (beh, il movimento) è piuttosto nuova ed è iniziata solo nel 1944. Ci sono numerosi nuovi filoni vegani che si stanno formando, dai un'occhiata e vedi cosa risuona di più con te.


Hai amici vegani? Potrebbero essere vitali nei tuoi primi mesi, chiedi loro un consiglio: le loro ricette preferite. Posti dove mangiare. Se non hai nessuno vicino che sia vegano, ci sono molti forum e reti vegane a cui unirti online. Puoi anche controllare i gruppi di Facebook, Twitter e altre piattaforme di social media. Consiglio l'altissimo App Kickstart vegano di 21 giorni per aiutarti nella transizione.


Tutti noi abbiamo brutte giornate e quando lo fai, torna al tuo perché - rifletti sui tuoi obiettivi personali e sul perché vuoi essere vegano. Il tuo perché è vitale e ti farà andare avanti. Guardare video edificanti e leggere libri sugli aspetti positivi del veganismo ti terrà motivato. Anche entrare a far parte di una comunità vegana online potrebbe essere d'aiuto: dai un'occhiata a Forum della mucca felice e Tagliere vegetariane.


 

Nutrizione Vegana

nutrizione

Come accennato in precedenza, durante la tua transizione al veganismo, può essere pericoloso in quanto è facile perdere nutrienti vitali. Assicurati di sostituire gli elementi essenziali con carne e latticini. Ecco i principali nutrienti che spesso mancano facilmente e come assicurarti di ottenerli:

Proteina

Le proteine ​​sono una parte essenziale della nutrizione di tutti in quanto costituiscono il 17% del peso corporeo ed è il componente principale dei muscoli, della pelle e degli organi interni. È anche importante per la funzione del sistema immunitario: le proteine ​​sono necessarie per combattere le infezioni. Molti frequentatori di palestra sono affascinati dai frullati proteici e monitorano pesantemente il loro apporto proteico poiché non assumere abbastanza proteine ​​​​porta alla perdita muscolare. Se vuoi essere un vegano e vuoi mantenere i tuoi muscoli non devi preoccuparti! Ci sono molte ottime fonti di proteine ​​vegane. Le migliori scelte di proteine ​​sono:

  • Quinoa (porzione da 100 g) - 4 g (7 - 9% VNR)
  • Legumi (porzione da 100 g) - 5 - 10 g (9 - 22% VNR)
  • Tofu (porzione da 100 g) - 8 g (15 - 18% VNR)
  • Noci e semi (porzione da 100 g) - 20 - 40 g (36 - 89% VNR)
  • Grano saraceno (porzione da 100 g) - 5 g (9 - 11% VNR)
  • Avena (porzione da 100 g) - 10 g (18 - 22% VNR)
  • Riso integrale e selvatico (porzione da 100 g) - 4 g (7 - 9% VNR)
  • Altri cereali (porzione da 100 g) - 4 - 8 g (7 - 18% VNR)
  • Verdure (porzione da 100 g) - 1 - 4 g (2 - 7% VNR)

Vitamina B12

fatica

La vitamina B12 è un altro minerale a cui prestare attenzione: la vitamina B12 bassa può causare anemia e danneggiare il sistema nervoso. Questa vitamina è uno degli elementi essenziali più difficili da inserire in una dieta vegana. La vitamina B12 raccomandata è di 2.4 μg. Ci sono poche fonti di B12 che includono:

  • Latti vegetali (per bicchiere da 16 once) - Fino a.6 µgv (249% DV) 
  • Alcuni prodotti a base di soia (porzione da 100 g) - 1.5 μg (60% DV)
  • Alcuni cereali per la colazione, ad es. Multi Grain Cheerios (porzione) - 2.4 μg (100% DV)

Vitamina D

La vitamina D è un'altra vitamina che può essere facilmente persa da un vegano. Si trova spesso in cibi non vegani come salmone, tuorli d'uovo e crostacei. Il pubblico in generale sembra avere un problema con l'assunzione di abbastanza vitamina D - 1 persona su 5 ha bassi livelli di vitamina D. Questo è un problema poiché la vitamina D è necessaria per assorbire gli alimenti di calcio e fosforo per garantire ossa forti. La vitamina D supporta anche il sistema immunitario e riduce il rischio di depressione. Si consiglia di consumare 10 microgrammi di vitamina D su base giornaliera. Ecco le migliori fonti vegane di vitamina D per i vegani:

  • Latte di soia fortificato (1 porzione) - 2 mcg (29%)
  • Fungo 100g - 11.25 mcg (112.5%)
  • Cereali fortificati (1 porzione) - da 0.2 a 2.5 mcg (2 - 25%)
  • Succo d'arancia fortificato (1 porzione) - 2.5 mcg (25%)
  • Latte di mandorle fortificato (1 porzione) - 2.4 mcg (24%)
  • Latte di riso fortificato (1 porzione) - 2.4 mcg (24%)

...E infine, l'approccio più naturale è quello di prendere una buona quantità di sole. 10-30 minuti tre volte a settimana sono sufficienti per la maggior parte delle persone per assumere abbastanza vitamina D. Le persone con la pelle più scura hanno bisogno di una maggiore esposizione per ottenere un apporto simile di vitamina D. Si prega inoltre di essere stanchi con il tempo al sole poiché troppo sole può portare a scottature e cancro della pelle.


Calcio

le ossa

Il calcio svolge un ruolo cruciale nel funzionamento del tuo corpo, è risaputo che è necessario per costruire e mantenere le tue ossa. Altri ruoli importanti del calcio includono il supporto delle contrazioni muscolari, la regolazione della pressione sanguigna, la trasmissione nervosa e la coagulazione del sangue. Per i non vegani si ottiene generalmente attraverso latte e latticini. Si consiglia di assumere 1,000 mg al giorno per gli adulti, 1,200 mg per gli over 50 e 1,300 mg per i bambini (4 - 8 anni). Ecco come i vegani si assicurano di assumere abbastanza calcio:

  • Alternative al latte (1 porzione) - 240 mg (24%)
  • Alternative vegetali allo yogurt (1 porzione) - 150mg (15%)
  • Verdure a foglia verde es. cavolo riccio, spinaci e gombo (1 porzione) - 21 - 185 mg (2.1% - 18.5% VNR)
  • Frutta fresca (1 porzione) - 3mg - 26mg (0.3% - 2.6% VNR)
  • Frutta secca (porzione da 30 g) - 17 - 75 mg (1.7% - 7.5% VNR)
  • Fagioli e legumi (1 porzione) - 17 - 66 mg (1.7% - 6.6% VNR)
  • Noci e semi (1 porzione) - 3mg - 201mg (0.3% - 20.1% VNR)
  • Porzioni di pane (1 porzione) - 85 - 167 mg (8.5% - 16.7% VNR)
  • Erbe essiccate (1 cucchiaino di porzione) - 80 mg - 105 mg (8% - 10.5%)

Ferro da stiro

globuli rossi

La carenza di ferro è la carenza di nutrienti più comune in tutto il mondo, tuttavia ci sono molte buone fonti di ferro nella dieta vegana. Il ferro è importante per il mantenimento dei globuli rossi, che trasportano l'ossigeno in tutto il corpo. Una mancanza di ferro può portare ad anemia sideropenica. La maggior parte degli adulti richiede un apporto di ferro di 8.7 mg al giorno, tuttavia, coloro che hanno le mestruazioni dovrebbero mirare a un apporto più elevato - 14.8 mg al giorno. Ecco come puoi raggiungere i tuoi obiettivi di ferro:

  • Semi di lino 100 g - 5.73 mg (66% VNR)
  • Uvetta 100 g - 1.9 mg (22% VNR)
  • Broccoli - 1 mg (11% VNR)
  • Tofu 100 g - 5.4 mg (62% VNR)
  • Lenticchie 100 g - 3.3 mg (38% VNR)
  • Ceci 100g - 6.2mg (71% VNR)
  • Fagioli 100 g - 5.1 mg (59% VNR)
  • Anacardi 100g - 6.7 mg (77% VNR)
  • Semi di chia 100g - 7.7 mg (89% VNR)
  • Spinaci 100 g - 2.7 mg (31% VNR)

Omega-3 Acidi grassi

Abbiamo tutti bisogno di una forma di grasso nella nostra dieta poiché i nostri corpi non possono produrli. Gli acidi grassi Omega-3 sono un grasso essenziale in quanto supportano il sistema immunitario, il cervello, i nervi e gli occhi. Questo grasso si trova spesso nel pesce e in altri frutti di mare. Esistono 3 tipi di acidi grassi Omega-3 che sono ALA (acido alfa-linolenico), EPA (acido eicosapentaenoico) e DHA (acido docosaesaenoico). L'unico acido grasso Omega-3 presente nelle piante è l'ALA, tuttavia, il tuo corpo può convertire l'ALA in EPA e DHA. 5% di ALA convertito EPA e 0.5% convertito DHA. Se non integri è importante una buona quantità di alimenti ricchi di ALA come vegano, si raccomanda che una donna assuma 1100 mg e un uomo 1600 mg. Qui le migliori fonti: 

  • Semi di Chia 28g - 4,915mg (307 - 447% VNR)
  • Cavoletti di Bruxelles cotti porzione 78g - 135mg (8 - 12% VNR)
  • Semi di canapa 28 g - 6,000 mg (375 - 545% VNR)
  • Noci 28g - 2,542mg (159 - 231% VNR)
  • Semi di lino 28g - 6,388mg (400 - 581% VNR)

...Non dimenticare che ci sono molti integratori vegani che possono aiutarti a ottenere la giusta alimentazione.


sostituti

...Ci sono molti gusti che ti mancheranno una volta tagliata la carne, tuttavia, ci sono una quantità crescente di alternative dirette a base vegetale. Abbiamo raccolto le migliori sostituzioni di prodotti che ti permetteranno di avvicinarti facilmente a una dieta vegana.


Jackfruit

jackfruit

Questo è un ingrediente versatile e conveniente che è un ottimo sostituto del pollo: funziona benissimo in un delizioso soffritto. Molti hanno usato Jackfruit per sostituire altre carni come tacos e torte di granchio. Questo frutto simile alla carne è stato consumato diffusamente in tutta l'Asia per decenni e sta diventando sempre più popolare e accessibile nel Regno Unito. Si possono acquistare presso molti fruttivendoli locali e si trovano facilmente in lattina nei supermercati.


Aquafaba

Ceci

Aquafaba è l'acqua dei ceci in scatola: puoi acquistare una lattina di ceci facilmente accessibile o acquistare aquafaba, separatamente. Funziona benissimo come sostituto degli albumi d'uovo ed è spesso usato per fare prodotti da forno, pan di spagna e brownies. Puoi aggiungere acqua di ceci alla crema al burro senza latticini per ottenere una bella glassa leggera. Oppure prova a mescolarlo con zucchero a velo e succo di limone per fare una glassa vegana reale. Puoi anche fare la maionese vegana!


Seitan

seitan

Conosciuto anche come glutine di frumento, il seitan è composto da proteine ​​del grano ed è stato consumato in Cina per secoli. Questo sostituto del grano si trova facilmente nei supermercati. Il seitan è un sostituto perfetto per il pollo fritto: basta aggiungere la pastella e friggere. Ci sono opzioni di cottura più salutari per il seitan, tra cui arrostire, grigliare e cuocere al forno. È anche un buon sostituto per anatra, manzo, pancetta e salsiccia.


Sostituti del latte

latte di cocco

Probabilmente il sostituto più accessibile... C'è una vasta gamma di opzioni alternative al latte. Cocco, mandorla, anacardi, nocciola, canapa, avena, soia - lo chiami! Sperimenta la vasta gamma di varianti di latte e scopri quale ti piace di più! Si dice che alcuni sostituti del latte funzionino meglio con i cereali, altri funzionano meglio con il caffè schiumoso. È anche facile creare un'alternativa al latte fai-da-te frullando noci e aggiungendo acqua. Scopri come preparare il latte di mandorle:


Formaggio Alternativo

Il formaggio alternativo è un progresso lavorativo: assicurati di controllare le recensioni prima di acquistare! Alcuni formaggi vegani non si sciolgono e alcuni hanno un sapore ancora più formaggioso del formaggio: fai attenzione! Dipende molto dai tuoi gusti personali. I formaggi vegani sono spesso fatti con cocco, acquafaba, noci e olio vegetale solidificato. È meglio optare per formaggi fortificati con vitamina B12 e calcio per aumentare l'assunzione di questi nutrienti essenziali. Le opzioni per il formaggio vegano stanno crescendo, puoi ottenere alternative dalla mozzarella al formaggio cremoso.


Carni imbrogliate o finte

formaggio vegano

Dalle crocchette di pollo, agli hamburger alle salsicce: ci sono molte alternative vegane per gli alimenti trasformati che potresti perdere. C'è un costante sviluppo di alternative alla carne da grandi marchi, supermercati e piccole startup. Potresti aver sentito parlare di Beyond Meat che è un hamburger a base vegetale in stile sanguinamento - è disponibile in Tesco e in alcuni ristoranti nel Regno Unito. C'è stata anche una crescita di "macellai vegani" in tutto il Regno Unito che imitano i macellai standard ma con sostituti della carne a base vegetale.


Tofu e tempeh

tofu

Un'altra opzione popolare negli scaffali dei supermercati, il tofu è composto da semi di soia ed è un sostituto meno elaborato della carne con proteine ​​complete. La varietà compatta di tofu è la migliore con piatti salati e il tipo più morbido è un'incredibile alternativa alle uova strapazzate, è anche ottima per budini e torte. Il tempeh è una soia fermentata che ha una consistenza più solida rispetto al tofu. È un ottimo sostituto delle ricette asiatiche e forma un buon bacon quando viene affettato sottilmente e spennellato con marmite, sciroppo d'acero e fumo di noce americano.


'Spread' e grassi

burro vegano

Ci sono molte marche di burro senza latticini al supermercato, potresti già consumare Flora - molti non si rendono conto che è a base vegetale! Flora fa una bella spalmabile ed è splendida per la cottura al forno. Per pasticcini e prodotti da forno più croccanti, prova un sostituto del grasso vegetale come Stork e Cookeen.



Sostituti dell'uovo intero

sostituti dell'uovo intero

I sostituti delle uova in polvere sono popolari nei negozi di prodotti sanitari e stanno diventando sempre più disponibili nei supermercati. Questi sostituti sono spesso usati per i pasti al forno e per la colazione. I sostituti delle uova includono farina di lino mescolata con acqua calda e semi di chia.



Drogherie vegane

Sebbene le opzioni vegane siano disponibili nei principali supermercati, pochi negozi sono completamente dedicati al veganismo e perdono la speciale sensazione senza carne che dovresti assolutamente provare. Noi raccomandiamo:

 

ricette

Cucinare nuovi cibi è uno degli elementi più impegnativi per diventare vegani, ma non preoccuparti! Ogni giorno vengono inventate nuove ricette vegane! Abbiamo messo insieme le nostre migliori colazioni sane, deliziosi pranzi, cene nutrienti, snack golosi e deliziose ricette di bevande:

 

Colazione

Waffle integrali vegani

cialde vegane

"Una spruzzata di limone conferisce a questi waffle vegani integrali un delizioso sapore di latticello e una consistenza leggera. Un ottimo brunch salutare per il fine settimana!"


PREP: 10 MIN

CUCINARE: 10 MIN

DIFFICOLTÀ: Easy

SERVI: 8

 

INGREDIENTI:

  • 1½ tazze di latte di mandorle originale alla brezza di mandorle, a temperatura ambiente
  • 1 ½ cucchiaio di succo di limone
  • 2 tazze di farina integrale sfusa (o mix bianco/grano)
  • 2 cucchiaini e mezzo di lievito in polvere
  • 2 cucchiai di farina di lino macinata
  • ½ cucchiaino di cannella
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • Piccolo pizzico di sale marino
  • tazza di olio di cocco fuso
  • ½ cucchiaino di vaniglia

Servire con:

  • Sciroppo d'acero e burro (burro vegano)
  • Frutta di stagione

METODO:

  1. Preriscalda la tua piastra per waffle (io uso l'impostazione n.
  2. In una piccola ciotola, unire la brezza di mandorle e il succo di limone. Mettere da parte.
  3. In una ciotola media, unire tutti gli ingredienti secchi (farina, lievito, farina di lino, cannella, zucchero e sale).
  4. Nella tua piccola ciotola (con il latte di mandorle), aggiungi l'olio di cocco sciolto e la vaniglia e sbatti insieme. Quindi versa gli ingredienti umidi negli ingredienti secchi e mescola fino a quando non sono appena combinati (non mescolare troppo).
  5. Spruzzare la piastra per waffle con un po' di spray da cucina e versare l'impasto. Ho lasciato cuocere i miei waffle per circa un minuto dopo il segnale acustico per una consistenza croccante all'esterno ideale.
  6. Servite subito i waffle (mentre sono bollenti!), con burro, sciroppo d'acero e frutta.
  7. Lascia raffreddare e congelare i waffle avanzati per i waffle nei giorni feriali più tardi.

NOTE:

Questi si congelano e tostano bene - se hai una macchina per waffle belga con quadrati profondi, potresti lasciarli scongelare un po' prima di tostare in modo che tostino in modo uniforme.


Hash per colazione con patate dolci arrosto e cavolo riccio

hashish a colazione

"Un sostanzioso hashish per la colazione con 10 ingredienti con patate dolci arrosto, cipolla rossa, cavolo riccio e tofu speziato al tandoori masala! Un pasto a base vegetale ricco di proteine ​​e fibre."


PREP: 10 MIN

CUCINARE: 35 MIN

DIFFICOLTÀ: Easy

SERVI: 2

 

INGREDIENTI:

SCRAMBLE

  • 8 once di tofu extra-solido (biologico quando possibile)
  • 2 patate dolci piccole (o sub 1 grande per 2 piccole // tagliate a bocconcini grandi, con la pelle // biologiche quando possibile)
  • 2 cucchiai di olio di cocco fuso (diviso)
  • 3 1/4 di cucchiaino di spezie tandoori masala (divise)
  • 1 cucchiaino di zucchero di cocco
  • 1/2 cucchiaino di sale marino + pepe nero (diviso)
  • 1 cipolla rossa (togliete la pelle e la parte superiore // poi affettata a spicchi nel senso della lunghezza // vedi foto)
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco (più altro per servire)
  • 1/8 cucchiaino di curcuma macinata
  • 1 cavolo cappuccio grande (tritato, i gambi grandi rimossi // ~ 10 once o 283 g per 1 fascio grande // biologico quando possibile)

PER SERVIRE opzionale

  • Hummus (acquistato in negozio o questa ricetta)
  • Salsa piccante (il tapatio è il mio preferito!)

METODO:

  1. Preriscaldare il forno a 400 gradi F (204 C) e avvolgere il tofu in un canovaccio pulito e appoggiarvi sopra qualcosa di pesante (come una padella di ghisa) per eliminare l'umidità in eccesso.
  2. Nel frattempo, condisci le patate dolci con 1/2 cucchiaio di olio, 1 cucchiaino di spezie tandoori masala, zucchero di cocco e un pizzico di sale e pepe (quantità come è scritta la ricetta originale // aggiustare se si modifica la dimensione del lotto). Lancia per ricoprire.
  3. Condire la cipolla con 1/2 cucchiaio di olio, 1/4 di cucchiaino di spezie tandoori e un pizzico di sale e pepe (quantità come è scritta la ricetta originale // regolare se si modifica la dimensione del lotto). Lancia per ricoprire.
  4. Cuocere le cipolle e le patate per un totale di 25-35 minuti, girandole una volta vicino alla metà per garantire una cottura uniforme. Saprai che sono pronte quando le cipolle saranno dorate e caramellate e le patate dolci saranno tenere. Togliere dal forno e mettere da parte.
  5. Mentre le verdure cuociono, metti il ​​tofu pressato in una ciotola e usa due forchette per sbriciolarlo in piccoli pezzi (vedi foto). Condisci con prezzemolo fresco, curcuma e un pizzico sano di sale e pepe. Mettere da parte.
  6. Una volta che le patate e le cipolle sono quasi cotte, scaldare una padella grande a fuoco medio-alto. Una volta caldo, aggiungere 1/2 cucchiaio di olio, tofu e 1 cucchiaino di spezie tandoori masala (gli importi sono indicati nella ricetta originale // regolare se si modifica la dimensione del lotto). Soffriggere per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto, per asciugare e rosolare il tofu. Quindi togliere dalla padella e mettere da parte.
  7. Aggiungere il restante 1/2 cucchiaio di olio nella padella e aggiungere il cavolo riccio (quantità come è scritta la ricetta originale // regolare se si modifica la dimensione del lotto). Condisci con un pizzico sano di sale e pepe, 1 cucchiaino di miscela di spezie tandoori masala e mescola per ricoprire (gli importi come è scritta la ricetta originale // aggiustare se si modifica la dimensione del lotto). Soffriggere, mescolando spesso, per rosolare e appassire il cavolo - circa 3-4 minuti.
  8. Spingere il cavolo nero su un lato della padella e aggiungere di nuovo il tofu al caldo (vedi foto). Spegnete il fuoco ma tenete sul fuoco.
  9. Per servire, dividere il cavolo nero tra 2 (o 3 // quantità come è scritta la ricetta originale // aggiustare se si modifica la dimensione del lotto)) piatti da portata, guarnire con patate dolci arrosto e cipolla, quindi tofu. Spolverate con il restante prezzemolo tritato e gustate. Per un sapore in più, condisci con salsa piccante e servi con un cucchiaio abbondante di hummus (facoltativo).
  10. Meglio fresco, anche se gli avanzi si conservano coperti in frigorifero per 2-3 giorni. Riscaldare nel microonde o su una teglia in un forno a 350 gradi F (174 C) per 15-20 minuti o fino a quando non si sarà riscaldato.

NOTE:

*Compro la mia miscela di spezie Tandoori Masala da Whole Foods ed è deliziosa (vedi una foto qui)! Se non riesci a trovarlo lì, prova questa miscela Tandoori Masala fai da te: 3 cucchiai di cumino, 2 cucchiai di aglio in polvere, 2 cucchiai di paprika, 3 cucchiaini di zenzero, 2 cucchiaini di coriandolo, 2 cucchiaini di cardamomo. Moltiplicare secondo necessità.

*Le informazioni nutrizionali sono una stima approssimativa.


Ciambelle Vegan Zucchero Cannella

ciambelle vegane

“Ciambelle... che sono deliziose e vegane?! Credici.”


PREP: 20 MIN

CUCINARE: 10 MIN

DIFFICOLTÀ: Easy

SERVI: 6 - 10

 

INGREDIENTI:

PER LE CIAMBELLE

  • Spray da cucina
  • 1 c. Farina per tutti gli usi
  • 1 cucchiaino. lievito in polvere
  • 1 cucchiaino. cannella in polvere
  • 1 / 2 tsp. bicarbonato di sodio
  • 1 / 2 cucchiaino. sale kosher
  • 2/3 c. latte di mandorle non zuccherato
  • 1/2 c. zucchero granulare
  • 1/4 sec. burro vegano fuso
  • 1 tsp. aceto di sidro di mele
  • 1 cucchiaino. puro estratto di vaniglia

PER LA COPERTURA ZUCCHERO-CANNELLA

  • 1 c. zucchero granulare
  • 4 cucchiaino. cannella in polvere
  • Un pizzico di sale kosher

METODO:

  1. Preriscaldare il forno a 350° e ungere una teglia per ciambelle con lo spray da cucina. In una grande ciotola, sbatti insieme la farina, il lievito, la cannella, il bicarbonato di sodio e il sale. 
  2. In una ciotola media, sbatti insieme il latte di mandorle, lo zucchero, il burro, l'aceto di mele e la vaniglia. Versare negli ingredienti secchi e mescolare fino a quando non sono appena combinati. Trasferire l'impasto in una sac a poche e versare nella tortiera preparata 
  3. Cuocere fino a quando i bordi sono dorati e il centro è impostato, 10 minuti. Sfornare le ciambelle e lasciarle raffreddare leggermente su una gratella. 
  4. In una ciotola media unire lo zucchero, la cannella e un pizzico di sale kosher. Passare delicatamente le ciambelle nello zucchero alla cannella mentre sono ancora calde.

Pranzo

Insalata di quinoa e cavolo riccio

Insalata di quinoa e cavolo riccio

“Questa colorata insalata di quinoa con cavolo riccio è ricca di ingredienti sani e ha un sapore incredibile! Prepara questa facile idea per il pranzo a base di piante per i pasti per tutta la settimana.

PREP: 10 MIN

CUCINARE: 20 MIN

DIFFICOLTÀ: Easy

SERVI: 6


INGREDIENTI:

  • 1 tazza di quinoa secca (3 tazze cotte)
  • 1 mazzetto di cavolo riccio toscano (etichettato anche come cavolo lacinato, cavolo dinosauro o cavolo nero)
  • Ceci in lattina da 15 once
  • ¼ tazza di scalogno tritato finemente (o cipolla rossa o cipolla verde)
  • Peperone 1
  • Carote 2
  • ¼ di tazza di olio d'oliva
  • tazza di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di senape di Digione
  • 1 pizzico di curry in polvere*
  • 1 grande spicchio d'aglio, sbucciato e grattugiato
  • ½ cucchiaino di sale kosher più pepe nero macinato fresco a piacere**

METODO:

  1. Prepara la quinoa: vai su Stovetop Quinoa o Instant Pot Quinoa. Preparala in anticipo OPPURE se servi subito, porta la quinoa a temperatura ambiente: stendila in un unico strato su una teglia e congelala per 2 o 3 minuti finché non si raffredda.
  2. Preparare il cavolo: Tritare il cavolo. Cospargere il cavolo con 1 pizzico di sale kosher. Ungi le mani con qualche goccia di olio d'oliva e massaggia le foglie di cavolo per 2 o 3 minuti fino a quando tutti i pezzi sono teneri.
  3. Prepara le altre verdure: trita finemente la cipolla o lo scalogno. Tagliare a dadini il peperone. Pelare e tagliare a cubetti le carote.
  4. Mescolare il condimento: in una ciotola media, sbattere insieme l'olio d'oliva, l'aceto di mele, la senape di Digione, il curry in polvere e l'aglio grattugiato.
  5. Mescolare l'insalata: Mescolare la quinoa e le verdure insieme al condimento e ½ cucchiaino di sale kosher e pepe macinato fresco. Aggiungi più sale kosher a piacere. Si conserva fino a 3 giorni in frigorifero (potrebbe essere necessario aggiungere un pizzico di sale prima di servire poiché perde salsedine nel tempo).


NOTE:

*Un pizzico aggiunge complessità senza il sapore del curry nell'insalata.


**Componenti aggiuntivi opzionali: parmigiano, mandorle tritate o altra frutta a guscio, ciliegie secche, mirtilli rossi o uvetta, mele tritate, cetriolo tritato, ecc.


Involtini Di Carta Di Riso Con Mango E Menta

Involtini Di Carta Di Riso Con Mango E Menta

"Questi involtini di carta di riso vegani con mango, menta e avocado con una facile salsa di arachidi sono perfetti per le calde giornate estive."

PREP: 20 MIN

CUCINARE: 0 MIN

DIFFICOLTÀ: Medium

SERVI: 6


INGREDIENTI:

Per gli involtini di carta di riso:

  • 6 fogli di carta di riso vietnamita
  • 1 avocado
  • Cetriolo 1
  • 3 carote piccole
  • 1 mango
  • 3 cipolle verdi, tagliate ad anelli
  • 1 tazza di cavolo viola, tagliato a strisce sottili
  • circa 6 ravanelli, tagliati a fettine sottili
  • 1 tazza di menta fresca
  • 2-3 tazze di lattuga, tagliata a strisce sottili
  • 1 - 1 1/2 tazze di pasta di vetro cotta

Per il tofu fritto al sesamo (facoltativo):

  • 7 once di tofu solido
  • 1 cucchiaino di olio di sesamo
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo

Per la salsa di arachidi:

  • 1/4 tazza di burro di arachidi grosso
  • 2 cucchiaini di salsa di soia
  • 1 spicchio d'aglio, tritato
  • 3-4 cucchiai di acqua tiepida
  • 1/2 cucchiaino di salsa sriracha (opzionale)


METODO:

  1. Tagliare a strisce l'avocado, le carote, il mango, la lattuga e il cavolo viola.
  2. Quando hai finito di tagliare le verdure, riempi d'acqua una ciotola poco profonda e immergi le carte di riso nell'acqua in modo che si bagnino moderatamente su entrambi i lati. Non lasciarli in ammollo troppo a lungo, in modo che non diventino troppo morbidi.
  3. Per prima cosa prepara il tofu (è facoltativo ma davvero delizioso): taglia il tofu a strisce sottili (spesse circa 0.10 pollici) e scalda l'olio di sesamo in una padella di medie dimensioni. Aggiungere il tofu e la salsa di soia e cuocere per circa 4 minuti fino a quando il tofu è marrone e croccante. Quindi aggiungere i semi di sesamo e cuocere per un altro minuto.
  4. Quando hai inzuppato le carte di riso, riempile con le verdure e il tofu (se lo usi) e avvolgile come un burrito. Penso che sia meglio centrare il ripieno e poi arrotolarlo e ripiegare i due lembi laterali.
  5. Quindi prepara la salsa di arachidi: in una ciotola media, unisci il burro di arachidi con la salsa di soia, l'aglio, l'acqua tiepida e la salsa sriracha.
  6. Servite gli involtini di carta di riso con la salsa di arachidi.

NOTE:

  • Se vuoi che i rotoli di carta di riso siano privi di soia, lascia fuori il tofu. Gli involtini estivi saranno comunque fantastici senza il tofu.
  • I rotoli di carta di riso sono naturalmente privi di glutine. Tuttavia, ho usato la salsa di soia per la salsa di immersione al burro di arachidi. Se vuoi che l'intero pasto sia senza glutine al 100%, usa semplicemente il tamari al posto della salsa di soia per la salsa di arachidi e per friggere il tofu.
  • Assicurati di tagliare prima tutte le verdure, in modo da avere tutto pronto quando inizi a immergere la carta di riso nell'acqua.
  • Non immergere troppo a lungo la carta di riso o diventeranno troppo morbide, delicate e difficili da arrotolare.

Frittelle di Mais Zucchine Vegan

Frittelle di Mais Zucchine Vegan

“Le frittelle di mais e zucchine vegane più incredibili che tu abbia mai avuto. Croccanti, deliziose e perfette con un'insalata o inzuppate nella tua salsa preferita.”


PREP: 10 MIN

CUCINARE: 20 MIN

DIFFICOLTÀ: Easy

SERVI: 4


INGREDIENTI:

  • 1 tazza di farina per tutti gli usi o integrale
  • 2 cucchiaino di lievito in polvere
  • ½ cucchiaino di sale
  • ¼ di cucchiaino di pepe nero
  • 1 chia/uovo di lino 1 cucchiaio di semi di chia/semi di lino macinati + 3 cucchiai di acqua, vedi note
  • ½ tazza di latte di mandorle o altro latte di noci
  • 1 cucchiai di olio d'oliva
  • 1 ½ tazza di zucchine grattugiate, strizzate e scolate (circa 2 zucchine di media grandezza)
  • 1 chicchi di mais tagliati via la pannocchia (circa 1 tazza di chicchi di mais)
  • ½ peperoncino jalapeño tritato finemente
  • Spicchi 3 aglio macinato
  • 3 cipollotti a dadini
  • 1/3 di tazza di prezzemolo o coriandolo, tritato
  • 1 cucchiaio di succo di lime o succo di limone
  • 2 cucchiai di olio d'oliva o altro olio per friggere, per friggere
  • Salsa alla marinara/panna acida vegana per servire

METODO:

Preparare le zucchine

  1. Grattugiare 2 zucchine di medie dimensioni (circa 1 tazza e ½) in una ciotola o in uno scolapasta preparato con un canovaccio pulito o un canovaccio. Aggiungere un pizzico di sale e lasciar riposare per 10 minuti. Prendi i bordi dell'asciugamano (come faresti con un sacco della spazzatura), attorciglia la parte superiore del panno sopra un lavandino o una ciotola finché non strizza le zucchine e drena il liquido in eccesso. Cerca di spremere più liquido che puoi.

Prepara l'uovo di chia

  1. Mescola tre cucchiai d'acqua e un cucchiaio di semi di chia o semi di lino macinati in una piccola ciotola. Fate addensare il composto per 5 minuti.

Mescola la pastella

  1. Mescolare insieme gli ingredienti secchi. Aggiungere l'uovo di chia, il latte di mandorle e l'olio d'oliva e mescolare ancora con una frusta.
  2. Aggiungere le zucchine grattugiate, i chicchi di mais, il jalapeño tritato finemente, l'aglio tritato, lo scalogno a dadini e il prezzemolo tritato. Cospargere con succo di lime. Mescolare il tutto.

Friggere le frittelle

  1. Scaldare una padella a fuoco medio e mettere uno o due cucchiai di olio nella padella. Porzionare un cucchiaio colmo di pastella per frittella e friggere in lotti a fuoco medio per circa cinque minuti per lato. Coprire dopo aver girato.

Servire

  1. Servi le frittelle con la tua salsa o insalata preferita (altri suggerimenti di servizio di seguito).

NOTE:

  • Queste frittelle di mais vegane sono fantastiche se hai bisogno di aggiungere più verdure alla tua dieta o hai bisogno di un altro modo subdolo per convincere i bambini a mangiare le loro verdure.
  • Per preparare la zucchina grattugiata, dovrai toglierne il liquido in eccesso (vedi istruzioni sopra).
  • Questa ricetta utilizza un "uovo di chia" o un "uovo di lino" in sostituzione delle uova normali. Usa tre cucchiai d'acqua e un cucchiaio di semi di chia o semi di lino macinati. Lasciare addensare il composto per 5 minuti ed è pronto per l'uso.
  • Servi le frittelle con salse come marinara, panna acida o equivalente vegano, baba ghanoush, guacamole o salsa di avocado, con la tua insalata preferita (i miei consigli sono insalata di mais grigliato e fagioli neri e insalata tritata messicana), con bastoncini di verdure, come contorno a un involucro, un panino o un bagel.
  • Queste frittelle si conservano bene in frigo fino a 4 giorni, quindi puoi farne una infornata e portarla con te in una gita, un picnic, oppure portarle con te a pranzo.
  • Puoi congelarli fino a tre mesi. Per riscaldarli, portateli a temperatura ambiente e friggeteli di nuovo.

Cena

Hamburger Di Funghi Portobello Miso Piccante (Vegano)

Hamburger piccante ai funghi portobello di miso

"Questo hamburger vegano ai funghi portobello grigliato in stile asiatico è pieno di delizioso sapore di umami! È insaponato con guacamole in stile asiatico, condito con una fresca insalata di nastro di cetriolo e insalata di carote croccanti."


PREP: 25 MIN

CUCINARE: 10 MIN

DIFFICOLTÀ: Easy

SERVI: 2


INGREDIENTI:

  • 2 funghi portobello grandi
  • 1 cucchiaio di Miso (qualsiasi colore)
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo tostato
  • 1 cucchiaio di sriracha
  • pizzico di sale e pepe

Insalata di cetrioli

  • 2 cetrioli turchi, tagliati nel senso della lunghezza a nastri (usare una mandolina – vedi note)
  • 1 scalogno, affettato in diagonale
  • 1 / 4 cucchiaino di sale
  • ¼ di cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaini di aceto di riso
  • ½ cucchiaino di semi di sesamo tostati

Carota Slaw (per semplificare, vedi note)

  • 1 1/2 tazze di carote fiammiferi (o grattugiate)
  • 1 cipollotto
  • 1 / 4 cucchiaino di sale
  • ¼ di cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaini di aceto di riso
  • ½ cucchiaino di semi di sesamo tostati

Guacamole asiatico

  • 1 avocado extra large, a cubetti
  • 1 cucchiaino di zenzero tritato finemente (o usa la pasta di zenzero)
  • 1 cucchiaino di aceto di vino di riso
  • 1 cucchiaino di olio di sesamo
  • ¼ cucchiaino di sale e pepe
  • un pizzico di fiocchi di peperoncino e semi di sesamo

2 panini integrali, grigliati


Aggiunte opzionali: zenzero sottaceto


METODO:

  1. Preriscaldare la griglia. Usando una forchetta o una mini frusta, mescola il miso, la sriracha e l'olio di sesamo... e pizzica sale e pepe insieme in una piccola ciotola per fare una pasta. Spennellare generosamente su entrambi i lati dei funghi portobello.
  2. Usando un pelapatate o una mandolina, tagliare il cetriolo in nastri lunghi e sottili. (Puoi sempre tagliarli a dischetti molto sottili) Mettili in una ciotola media insieme agli scalogni e aggiungi gli ingredienti del condimento e mescola delicatamente.
  3. Preparate allo stesso modo l'insalata di carote. Mettere in una piccola ciotola, mescolare con gli ingredienti del condimento. Per risparmiare tempo puoi unire sia le carote che il cetriolo (e raddoppiare il condimento) e servirli insieme in una ciotola – ma io li preferisco separati, solo per “bellezza”, ma non è essenziale. 
  4. Prepara il Guacamole asiatico, mettendo tutto in una piccola ciotola, schiacciando e mescolando un po 'fino a quando non diventa cremoso e combinato. Non deve essere liscio. Cospargere con scaglie di sesamo e peperoncino.
  5. Grigliare i portobello, con la parte superiore rivolta verso il basso, per 4-5 minuti a fuoco medio, finché non saranno teneri e succosi. Capovolgi, griglia ancora qualche minuto. Grigliare i panini.
  6. Assemblare gli hamburger…. spalmare i panini con una generosa quantità di Asian Guac, posizionare le lamelle di portobello verso l'alto (per catturare tutti i succhi saporiti) quindi montare con nastro di cetriolo e insalata di carote, un po' di sriracha, zenzero sottaceto opzionale. Usa il restante Guac asiatico sulle cime dei panini e guarnisci gli hamburger.
  7. Mangia subito.

NOTE:

  • Per un pasto più leggero potresti servire questi a faccia aperta, con coltello e forchetta senza il panino superiore.
  • Per risparmiare tempo puoi unire sia le carote che il cetriolo (e raddoppiare il condimento) e servirli insieme in una ciotola – ma io li preferisco separati, solo per “bellezza”, ma non è essenziale. 

La migliore pizza vegana

La migliore pizza vegana?

"Anche i mangiatori di carne adoreranno questa ricetta della pizza vegana! Con salsa cremosa di anacardi, verdure estive e pomodori secchi, è saporita e divertente da mangiare."


PREP: 20 MIN

CUCINARE: 15 MIN

DIFFICOLTÀ: Easy

SERVI: 3 - 4


INGREDIENTI:

  • 1 broccolo a testa piccola, cimette tagliate a pezzetti, cima del gambo a dadini (½ tazza)
  • ⅓ tazza di pomodorini tagliati a metà
  • chicchi di 1 pannocchia di mais fresco
  • ¼ tazza di cipolla rossa tritata grossolanamente
  • ½ jalapeño, affettato sottilmente
  • 4 pomodori secchi sott'olio, a dadini
  • olio extravergine di oliva, per condire e spennellare
  • 1 palla (16 once) di pasta per pizza
  • ½ tazza di foglie di basilico fresco
  • 2 cucchiai di foglie di timo fresco
  • pizzichi di peperoncino rosso
  • sale marino e pepe nero macinato al momento
  • Crema Di Anacardi

METODO:

  1. Preriscaldare il forno a 450 ° F.
  2. In una ciotola media, unire i broccoli, i pomodori, il mais, la cipolla, il jalapeño e i pomodori secchi e condire con olio d'oliva e pizzichi di sale e pepe. Toss per ricoprire e assaggiare. Le verdure devono essere ben condite e ben condite con l'olio d'oliva in modo che le verdure siano saporite su tutta la pizza.
  3. Stendete l'impasto della pizza su una teglia per pizza da 14 pollici. Spennellare leggermente i bordi esterni dell'impasto con olio d'oliva e versare alcune palline di crema di anacardi al centro dell'impasto, quanto basta per stenderlo in uno strato sottile. Distribuire le verdure sull'impasto.
  4. Cuocere per 15 minuti, o fino a quando la crosta è dorata, cotta e i broccoli sono teneri e arrostiti. Sfornare e irrorare abbondantemente con la crema di anacardi (se la crema di anacardi è troppo densa per essere irrorata, aggiungete un po' d'acqua). Completare con il basilico fresco, il timo fresco e un pizzico di peperoncino in scaglie.

Tacos Di Cavolfiore Con Crema Di Anacardi

tacos vegani

"Non preoccuparti se si restringe molto: il sapore sarà molto più concentrato."

PREP: 20 MIN

CUCINARE: 30 - 40 MIN

DIFFICOLTÀ: Easy

SERVI: 4


INGREDIENTI:

Salsa

  • 1 peperoncino verde (come il serrano), grattugiato finemente
  • 1 spicchio d'aglio, finemente grattugiato
  • ¼ tazza di anacardi o burro di mandorle
  • 3 cucchiai. succo di lime fresco
  • Sale kosher

montaggio

  • 3 spicchi d'aglio, finemente grattugiati
  • tazza di semi d'uva o olio vegetale
  • 2 cucchiaino. cumino macinato
  • 2 tsp. paprika affumicata
  • 2 teste medie di cavolfiore, tagliate a cimette da 1"–2"
  • Sale kosher
  • 12 tortillas di mais da 6" di diametro
  • 1 cipolla bianca piccola, tagliata a fettine sottili
  • Avocado a fette, ravanelli a fette, foglie di coriandolo con steli teneri e spicchi di lime (per servire)

METODO:

Salsa

  1. Usando una forchetta, mescola il peperoncino, l'aglio, il burro di anacardi, il succo di lime e 3 cucchiai. acqua in una piccola ciotola per unire; condire con sale. Mettere da parte.

montaggio

  1. Posizionare un rack nella posizione più bassa; preriscaldare il forno a 450°. Mescolare aglio, olio, cumino e paprika in una piccola ciotola per unire. Disponete il cavolfiore su una teglia da forno bordata e versateci sopra l'olio speziato. Condire con sale e mescolare per ricoprire uniformemente il cavolfiore. Arrostire, indisturbato, fino a quando non diventa marrone scuro e croccante sul fondo, 15-20 minuti. Togliere dal forno e capovolgere le cimette. Continua a arrostire finché il secondo lato non diventa marrone scuro e croccante, 15-20 minuti in più.
  2. Scaldare una padella grande a fuoco medio-alto. Lavorando in lotti, tostare le tortillas in un unico strato, girandole a metà, finché non si scaldano, circa 1 minuto in totale. Trasferire nei piatti.
  3. Spalmare ogni tortilla con un po' di salsa riservata; top con cavolfiore. Guarnire con cipolla, avocado, ravanelli e coriandolo. Servire con spicchi di lime da spremere.

Snacks

Ricetta Barretta Energetica Pecan

Bar Pecan

"Questa ricetta della barretta energetica fatta in casa è lo spuntino salutare perfetto! È naturalmente dolce, con avena, semi di chia e noci pecan".

PREP:  10 MIN

CUCINARE: 30 MIN

DIFFICOLTÀ: Easy

SERVI: 14


INGREDIENTI:

  • 15 datteri Medjool (9 once)*
  • 1 tazza di noci pecan crude
  • ½ tazza di avena senza glutine
  • 1 cucchiaio semi di chia
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • ½ cucchiaino di cannella
  • ¼ di cucchiaino di sale kosher


METODO:

  1. Preriscalda il forno su 200F.
  2. Togli il nocciolo dai datteri con le dita (escono subito!). Metti i datteri nel robot da cucina e frullali o frullali finché non sono principalmente tritati e si forma una consistenza ruvida. Quindi aggiungere gli altri ingredienti e lavorare per circa un minuto fino a formare un impasto friabile.
  3. Foderare una teglia o una teglia per gelatina con carta da forno. Versare l'impasto al centro della carta da forno e utilizzare un mattarello per arrotolarlo in un rettangolo di 6 "x 10.5". Tagliare l'impasto in 14 barre che sono 1.5 "x 3". (Non devi essere preciso come noi, ma abbiamo scoperto che era più facile tagliare barre uniformi!)
  4. Cuocere le barrette per 30 minuti (questo passaggio aiuta a rendere la consistenza più asciutta e meno appiccicosa). Raffreddare le barrette a temperatura ambiente, quindi conservare in frigorifero in un contenitore sigillato tra fogli di carta oleata. Se desideri confezionarli per uno spuntino in movimento, ritaglia rettangoli di carta oleata da 4 x 6 pollici, avvolgili attorno alle barre e fissali con del nastro adesivo. Rimane buono per 1 mese refrigerato (o più, ma potrebbero non durare così a lungo!). 

NOTE:

* Consigliamo di utilizzare i datteri Medjool: sono una varietà grande, tenera e dolce di datteri che creano la consistenza perfetta per queste barrette. Sono disponibili nella maggior parte dei negozi di alimentari; molte volte sono nel reparto sfuso o produzione, oppure confezionati nel reparto frutta secca.


Il miglior impasto per biscotti commestibile (vegano, senza glutine)

pasta biscotto

PREP: 5 MIN

CUCINARE: 5 MIN

DIFFICOLTÀ: Easy

SERVI: 6


INGREDIENTI:

  • 115 g di burro vegano possono usare burro standard
  • 110 g di zucchero di canna chiaro *
  • 3 cucchiai di zucchero bianco*
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaio di latte a scelta
  • 125 g di farina per tutti gli usi senza glutine, se necessario
  • 45 g di gocce di cioccolato a scelta

METODO:

  1. Inizia trattando a caldo la tua farina nel microonde o nel forno (vedi il post per le istruzioni).
  2. In un mixer montate il burro con gli zuccheri per 2-3 minuti, fino a quando non si sarà amalgamato. Aggiungere il latte e l'estratto di vaniglia e continuare a mescolare. Aggiungere lentamente la farina e mescolare fino a quando non è appena combinata.
  3. Usando una spatola di gomma, piega le gocce di cioccolato. Trasferite in una ciotola e gustate subito.

Pane Vegano Alla Cannella Ricciolo Di Banana Con Crumble Di Cannella 

pane alla banana

 

PREP: 10 MIN

CUCINARE: SUPPORTO

DIFFICOLTÀ: FACILE

SERVI: 5 - 10


INGREDIENTI:

Pane alla banana

  • 250 g di farina
  • 2 cucchiaino di lievito in polvere
  • sale 1 / 2 cucchiaino
  • 60 ml di olio
  • 75 ml di latte vegano*
  • 50 gr di zucchero*
  • 1 cucchiai di aceto di mele
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 3 banane mature circa 350-400 g

Cinnamon Swirl

  • 100 g di zucchero
  • 2 cucchiaio di cannella

Crumble alla cannella

  • 60 g di farina
  • 20 g di zucchero
  • 20 g di zucchero di canna
  • 45 g di burro vegano freddo
  • 1 cucchiaino di cannella

Glassa alla vaniglia

  • 120 g di zucchero a velo
  • 4-5 cucchiai di latte vegano o più
  • 1 / 2 estratto di vaniglia

METODO:

  1. Per prima cosa preparate lo zucchero alla cannella per il vortice. Mescolare zucchero e cannella.
  2. Per il crumble, impastare velocemente tutti gli ingredienti in un impasto e mettere da parte.
  3. Preriscaldare il forno a 180 gradi sopra e sotto. Ungere leggermente la teglia.
  4. Mescolare la farina, il lievito e il sale in una ciotola. Versare in una ciotola capiente e mescolare. Mescolare bene l'olio, il latte vegetale, lo zucchero, l'aceto di mele e l'estratto di vaniglia con una frusta e incorporare con cura agli ingredienti secchi. Schiacciare finemente le banane con una forchetta e aggiungere. Mescolare brevemente per formare un impasto.
  5. Versare circa metà dell'impasto nella teglia. Cospargere generosamente lo zucchero alla cannella sull'impasto. Versare l'impasto rimanente nello stampo. Per lo strudel, infilare una forchetta nell'impasto formando una spirale. Infine spalmare il crumble sull'impasto.
  6. Cuocere in forno per circa 50-70 minuti*. Quindi estraete dal forno e lasciate raffreddare.
  7. Per la glassa alla vaniglia, mescolare tutti gli ingredienti con un frullatore a immersione. Spalmare sul banana bread e servire.

NOTE:

  • Latte di soia vegana alla vaniglia per più sapore e dolcezza alla vaniglia.
  • Se sostituisci lo zucchero, tieni presente che la consistenza dell'impasto potrebbe cambiare. Questo vale anche per lo scambio di altri ingredienti.
  • Il tempo di cottura può variare a seconda del forno.
  • Il modo migliore per verificare se il banana bread è pronto è con uno spiedino di legno o con un coltello. Entrambi dovrebbero uscire quando si infilano nel banana bread senza residui di pasta liquida.


Bevande

Matcha + Milkshake al cocco

frullato vegano

“Il matcha e il cocco sono una deliziosa combinazione di sapori. Questo frullato vegano è leggero, rinfrescante e ti darà una sferzata di energia!”


PREP: 5 MIN

CUCINARE: 5 MIN

DIFFICOLTÀ: Easy

SERVI: 1


INGREDIENTI:

  • 1 tazza Silk Nutchello Latte di cocco e anacardi tostati o latte di cocco non zuccherato
  • 1 grande banana congelata
  • 2 cucchiaini di matcha
  • qualche cubetto di ghiaccio, facoltativo

Guarnizione opzionale

  • scaglie di cocco tostato o cocco grattugiato
  • scaglie di cioccolato fondente o granella di cacao


METODO:

  1. Mettere gli ingredienti nel frullatore e frullare fino ad ottenere un composto liscio e cremoso.
  2. Servire con contorno opzionale.
  3. Goditi e assapora ogni sorso!

NOTE:

Se usi latte di cocco non zuccherato, aggiungi 1-2 datteri, tritati e privati ​​dei semi, per addolcire. Oppure aggiungere un filo di puro sciroppo d'acero, circa 1 cucchiaino, prima di frullare.


Cioccolata Calda Vegana

cioccolata calda vegana

"Classico coco caldo vegano cremoso, ricco e cioccolatoso!"

PREP: 1 MIN

CUCINARE: 4 MIN

DIFFICOLTÀ: Easy

SERVI:  2


INGREDIENTI:

  • 2 tazze di avena al latte vegano, mandorle, anacardi
  • 3 cucchiaio di sciroppo d'acero
  • 2 cucchiai di cacao in polvere

METODO:

  1. Unire tutti gli ingredienti in una casseruola fino al caldo. Servire con panna montata al cocco o marshmallow vegani.

Zabaione Vegano alla Curcuma

zabaione vegano

"Questa facile ricetta per lo zabaione vegano alla curcuma reinventa un classico delle feste con ingredienti sani e funzionali e uno speciale tocco speziato antinfiammatorio."

PREP: 2 MIN

CUCINARE: 5 MIN

DIFFICOLTÀ: Easy

SERVI: 5


INGREDIENTI:

  • 1 lattina di latte di cocco leggero (13.5 once/398 ml)
  • 1.5 tazze di acqua
  • 3 datteri snocciolati
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/4 cucchiaino di noce moscata macinata
  • 1/8 cucchiaino di pimento macinato
  • 1 / 8 cucchiaino di pepe nero
  • 1 cucchiai di olio di cocco

Opzionale:

  • 1 cucchiaio aggiuntivo di sciroppo d'acero o miele se ti piace più dolce
  • Noce moscata fresca per guarnire

METODO:

  1. Metti tutti gli ingredienti in un frullatore ad alta velocità. Frullare per 2-3 minuti, fino a quando non sarà ben incorporato e caldo. Se non hai un frullatore che riscalderà la tua bevanda dopo averla frullata calda sul fornello in una piccola pentola a fuoco medio.
  2. Guarnire con noce moscata fresca. Ho anche guarnito con un ciuffo di schiuma di latte di mandorle.

NOTE:

  • Puoi facilmente sostituire qualsiasi tipo di latte per il latte di cocco
  • Se non hai un frullatore ad alta velocità che riscalderà il tuo zabaione, dopo aver mescolato leggermente il calore in una casseruola sul fornello

Ristoranti vegani

A volte, piuttosto che cucinare, preferiresti goderti l'esperienza di qualità in un ristorante di alto livello o forse odi semplicemente cucinare! Non preoccuparti, abbiamo messo insieme i ristoranti vegani più famosi a livello nazionale. Dai un'occhiata qui sotto:

sommario

Speriamo che ti sia piaciuta la nostra guida completa sul veganismo! Non dimenticare di lasciare un commento. Per ricevere contenuti più approfonditi sul cibo, assicurati di unirti alla nostra mailing list qui sotto!:

 

Post correlati

Tandoori Turchia
"Sblocca la cura per il comune tacchino arrosto con la tecnica ingegnosa della chef di New York City Heather Carlucci-Rodriguez ...
Vedi tutto
Domoda (stufato di arachidi del Gambia)
"È un delizioso" spezzatino di arachidi "(arachidi) composto da qualsiasi verdura sia disponibile, tipicamente pum ...
Vedi tutto
Hamburger vegano: solido, grigliabile e totalmente divino!
"Hamburger vegano super sostanzioso! Grillabile, saporito ed estremamente soddisfacente, questo è un hamburger vegano e non vegano ...
Vedi tutto

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione